cisapolate

Escursioni didattiche

le miniere d'oro in val di Toppa, i borghi ossolani, gli antichi forni del pane...

Escursioni ditattiche in Ossola ed in tutto il Verbano - Cusio - Ossola, dalle più famose come le miniere d'oro in val di Toppa e gli orridi di Uriezzo, a quelle meno conosciute come gli antichi forni del pane o i borghi medioevali dell'Ossola. Sono a disposizione di gruppi e colaresche per organizzare eventi e visite guidate, anche con sessioni di spiegazioni in aula. Non esitate a contattarmi per avere maggiori informazioni.

ciapolate

A passeggio nella storia camminando sulla Linea Insubrica

Partenza dal centro storico di Vogogna definito un dei borghi più belli d’Italia.
Leggi tutto : clicca qui

Le vecchie mura del castello, il palazzo Pretorio e villa Biraghi sede del Parco Nazionale della Val Grande.
Il Castello Visconteo ben conservato ed il sentiero tra terrazzamenti fino ad arrivare alla frazione di Genestredo
La Rocca costruita secondo alcune fonti dai Longobardi, nel 1515 la rocca venne distrutta da parte degli svizzeri prima di lasciare definitivamente l’Eschen Thal, l’ antico nome della Val d’Ossola durante il dominio svizzero.
Eccezionale affioramento del contatto tra gli Scisti di Fobello e Rimella e le granuliti della Zona Ivrea-Verbano lungo la Linea del Canavese la parte più occidentale della Linea Insubrica, il limite tra i margini dei due paleo continenti: Africa ed Eurasia

Durata escursione: 4 ore
Dislivello: 80m.
Difficoltà : T (Turistico)

distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 4 ore

salita escursione

Dislivello + 80 mt.

Il pane: dal campo al forno - Montescheno

Vedremo un grandissimo torchio per la spremitura delle vinacce, forni del pane e soprattutto un meraviglioso mulino ad acqua a ruota verticale perfettamente funzionante
Leggi tutto : clicca qui

Montescheno è un paese della Valle Antrona che ha saputo conservare le tracce del nostro passato. Questa gita permette di ammirare: un grandissimo torchio per la spremitura delle vinacce, forni del pane e soprattutto un meraviglioso mulino ad acqua a ruota verticale perfettamente funzionante. L’emozione che si prova mentre si osserva e si ascolta girare la macina del mulino è semplicemente unica.

Il Campanaro del paese regalerà l’ultima sorpresa di giornata facendo suonare le campane proprio come una volta e spiegando le funzioni delle 5 campane della torre campanaria, tassativamente azionate a mano.

Dislivello: 70m.
Difficoltà: T (Turistico)
distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 4 ore

salita escursione

Dislivello + 70 mt.

Miniere d’oro della Val Toppa

Escursione in una delle miniere del comprensorio aurifero più esteso d’Europa (esclusa l’Unione Sovietica).
Leggi tutto : clicca qui

Il percorso all’interno della miniera è illuminato per un tratto di  circa 500 mt. e permette di avere una visione della bellezza della miniera con corridoi, camere di coltivazione, “sentire” la fatica degli uomini, di provare l’emozione del buio assoluto (facoltativo), di vedere da vicino brillare la pirite aurifera ed imparare ad usare la batea (il piatto per la ricerca dell’oro nei fiumi)

Percorso con partenza da Fomarco Alto, frazione di Pieve Vergonte. Si percorre un sentiero pianeggiante in un bosco di castagni tra resti di carbonaie e di fabbricati costruiti durante l’ultracentenaria corsa all’oro. Dopo aver attraversato il Rio Marmazza, il torrente dell’oro, si raggiunge l’Alpe Fontano 796 mt., da qui inizia la visita guidata nelle gallerie perfettamente illuminate delle miniere d’oro della Val Toppa, la giornata si conclude a Pieve Vergonte con la visita al museo delle Miniere d’oro .

Tempo complessivo: 5/6 ore
Dislivello 80 mt.
Difficoltà: T (Turistico)
 
VEDI SCHEDA COMPLETA : CLICCA QUI
distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 5 ore

salita escursione

Dislivello + 80 mt.

Gli orridi di Uriezzo - valle Antigorio

Una meraviglio scavata da antichi ghiacciai e dal fiume Toce.

Leggi tutto : clicca qui

Il percorso all’interno della miniera è illuminato per un tratto di  circa 500 mt. e permette di avere una visione della bellezza della miniera con corridoi, camere di coltivazione, “sentire” la fatica degli uomini, di provare l’emozione del buio assoluto (facoltativo), di vedere da vicino brillare la pirite aurifera ed imparare ad usare la batea (il piatto per la ricerca dell’oro nei fiumi)

Percorso con partenza da Fomarco Alto, frazione di Pieve Vergonte. Si percorre un sentiero pianeggiante in un bosco di castagni tra resti di carbonaie e di fabbricati costruiti durante l’ultracentenaria corsa all’oro. Dopo aver attraversato il Rio Marmazza, il torrente dell’oro, si raggiunge l’Alpe Fontano 796 mt., da qui inizia la visita guidata nelle gallerie perfettamente illuminate delle miniere d’oro della Val Toppa, la giornata si conclude a Pieve Vergonte con la visita al museo delle Miniere d’oro .

Tempo complessivo: 5/6 ore
Dislivello 80 mt.
Difficoltà: T (Turistico)
distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 5 ore

salita escursione

Dislivello + 80 mt.

L’acqua: dai ghiacciai al lago

La provincia del V.C.O. ha una caratteristica geografica unica, in meno di 20 km in linea d’aria si passa dal clima Mediterraneo del Lago Maggiore a quello Himalayano del Monte Rosa.
Leggi tutto : clicca qui

In uno spazio così ristretto coesistono ambienti naturali molto differenti tra loro, con una varietà ambientale e di biodiversità unica, dove l’uomo ha saputo integrarsi in maniera sorprendente.

In tutto questo l’acqua, la sua salvaguardia, il suo sfruttamento, il suo recupero, la sua tutela e il suo utilizzo attraverso i secoli sono oggetto di questo progetto didattico – naturalistico molto vario ed esteso lungo tutto il territorio che porterà ad ammirare il Ghiacciaio del Monte Rosa.

Nella nostra provincia la storia degli uomini è sempre stata legata all’acqua. Necessità ed ingegno hanno saputo sfruttare l’acqua nelle maniere più diverse, dai mulini per macinare la segale, le castagne e le noci, alle centrali idroelettriche (come non ricordare che le strade di Pallanza sono state illuminate dalla rete elettrica ancor prima delle strade di Roma !!!), dalle dighe alle acque minerali e alle terme.

In questo meraviglioso e unico contesto anche la natura ha espresso il massimo della biodiversità: aquile e aironi, stambecchi e cigni sono un esempio della grande biodiversità, è importante ricordare che la provincia del V.C.O. si trova su una delle rotte migratorie più estese e importanti d’Europa,“ un’autostrada nel cielo” che consente a milioni di uccelli di trasferirsi dall’Africa al Nord Europa e viceversa passando sopra le nostre montagne, sopra le nostre case da migliaia di anni avendo come riferimento il fiume Toce e punto di sosta le zone umide ed il Lago…l’acqua.

Spunti e luoghi:

- il mulino di Macugnaga
- la segheria ad acqua e la Diga sull’Anza di Ceppo Morelli
– il mulino perfettamente conservato, il mulinone per la macinazione dell’oro, la Torre di Battigio, l’Acqua Vanzonis e le Miniere d’Oro dei Cani nel Comune di Vanzone con San Carlo.

N.B. Durante la giornata verranno fatte analisi dell’acqua raccolta nei diversi luoghi visitati con la collaborazione di un esperto analista e con l’utilizzo di strumenti e reagenti.

distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 5 ore

salita escursione

Dislivello + 80 mt.

Craveggia il Tesoro di Luigi XIV

In valle Vigezzo a bordo di uno dei treni più caratteristici e panoramici d’Italia alla scoperta dell'oro di Luigi XIV.

Leggi tutto : clicca qui

In Valle Vigezzo a bordo di uno dei treni più caratteristici e panoramici d’Italia: la Vigezzina. Quasi cento anni di storia di questo trenino che partendo da Domodossola permette di fermarsi lungo tutta la valle fino ad arrivare in Svizzera a Locarno in Canton Ticino (CH). Sono tre le fermate di questa gita nella valle degli spazzacamini: Trontano nel caseificio del paese, Santa Maria Maggiore per visitare il Museo dello spazzacamino e poi Zornasco per ammirare l’antico Mulino del Tac e la vicina Malesco paese natale del primo uomo ad aver attraversato la Manica a nuoto, il soldato di Napoleone Giovanni Maria Salati.

Alternativa affascinante: a Craveggia per ammirare il Tesoro di Luigi XIV e la storia incredibile che lega il Re Sole a questo piccolo paese della Valle Vigezzo.

Dislivello: 50m.
Difficoltà: T (Turistico)
distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 5 ore

salita escursione

Dislivello + 50 mt.

Riserva speciale Sacro Monte Calvario

Da Domodossola al Sacro Monte del Calvario e le frazioni sulla via dei torchi e dei mulini...
Leggi tutto : clicca qui

Il Sacro Monte del Calvario è Patrimonio dell’UNESCO, fu costruito nel 1657 secondo un percorso dedicato alla Via Crucis e unisce Domodossola 270 mt. alla Cima del Monte Calvario 400 mt.

Le cappelle sono conservate benissimo, sulla sommità  nel parco botanico ben curato sono visibili parte delle antiche mura del castello e si può godere di una bella  vista di Domodossola e delle montagne che la circondano.

Il trekking prosegue sulla via dei torchi e dei mulini, un percorso tra terrazzamenti e boschi a mezzacosta con poco dislivello, piacevole, adatto a tutti in tutte le stagioni dell’anno. Si attraversano antiche frazioni con chiese, torchi, lavatoi, macine e mulini regalando ai partecipanti la sensazione che in questi posti il tempo si sia fermato.

Difficoltà: T (Turistico)
Dislivello:  variabile dai 130m.  ai 200m. su ottimo sentiero
Tempo escursione : tra le 3 e le 5 ore
distanza trekking

Distanza 9,6 km.

difficoltà escursione

Difficoltà Facile

Tempo escursione

Cammino 5 ore

salita escursione

Dislivello + 150 mt.

Iscriviti alla newsletter!

Mauro Conti

Ossola - lago Maggiore - Cusio - Svizzera

in collaborazione con...

agenzia viaggi Mille Mete
Albergo da Cecilia
Decathlon
Aree protette Ossola
miniere val toppa
aigae

Contattami subito

Per avere maggiori informazioni sulle escursioni organizzate o per richieste non esitate a contattarmi, sarà mia cura personale rispondervi il prima possibile.

Tutti i campi contrassegnati con sterisco ( * ) sono obbligatori.


1000 caratteri rimanenti
Built with HTML5 and CSS3 - Copyright © 2019 Mauro Conti - Piazza Tibaldi 9 - Domodossola P. IVA 02449470034. Grafica, Sviluppo e Posizionamento My Web Agency
Open Trek