Cerca…
Trekking in Sardegna


Sono in programmazione escursioni nella splendida Sardegna (nella meravigliosa località Torre di Chia) con possibilità di soggiorno presso abitazioni nella provincia di Cagliari.

Escursioni Sardegna

Prossime escursioni

Canton Vallese (CH): Ganterwald
Ciaspolando in sicurezza nella meraviglia degli alpeggi svizzeri.
La fotografia che accompagna la scheda è eloquente, come potersi perdere uno spettacolo simile? Ganterwal 1710m. slm a pochi chilometri dal Passo del Sempione è il punto di partenza di questa sorprendente ciaspolata. Quasi tutto il percorso avviene all’interno di un fitto bosco di abeti rossi prima e larici poi su una comoda strada quasi tutta battuta appositamente per i ciaspolatori.
Continua a leggere

Lago d’Orta e Torre di Buccione.
Passeggiata da Orta al colle della Torre di Buccione

Una facile, rilassante passeggiata nel Cusio, nello spirito delle gite del giovedì cammineremo a passo lento su facili percorsi partendo dalla Stazione Ferroviaria di Orta-Miasino. La meta di giornata è la sommità del colle dove sorge la bellissima Torre di Buccione visibile praticamente da qualunque angolo del lago e dalla pianura novarese (da qui si può vedere la Cupola della Chiesa di San Gaudenzio di Novara). Continua a leggere

Valle Strona: sul sentiero storico della “Stra Vegia”.
Nella valle dei pinocchi e dei “Grata Gamul”

Da Forno 990m. slm a Massiola 775m. slm e ritorno con estensione pomeridiana a Sambughetto, l’occasione per vedere all’opera due artigiani locali con l’opportunità di acquistare prodotti artigianali e originali regali di Natale direttamente dai laboratori.
La gita di oggi permetterà ai partecipanti di camminare su un comodo sentiero assolato, di visitare alcuni borghi decisamente “fuori mano” del Cusio e di ammirare la bravura di un artigiano del legno che ci stupirà con la sua abilità nel trasformare un comune pezzo di legno in scodelle e piatti, forchette e cucchiai con una velocità sorprendente. Continua a leggere

Facile ciaspolata nel Parco Natutale dell’Alpe Devero.
Piana di Devero 1631m.,alpi: Campello 1730m.,la Giovina1650m., Basto 1724m., Crampiolo 1767m., Corte d’Arduì 1760m.

Facile, appagante, adatta a tutti, per grandi e piccini, soprattutto studiata pensando anche a chi non ha mai usato le ciaspole. Questa gita toccherà luoghi e piccoli nuclei di baite in alcuni angoli di Devero su piste poco battute e raramente visitati. Per la prima ciaspolata di stagione non ci faremo mancare niente, nonostante il modesto dislivello, la bellezza di questo angolo di paradiso si manifesterà in ogni sua sfaccettatura: la bellissima e rilassante Piana di Devero, la corona di montagne che hanno nella Rossa il simbolo di questo alpeggio, boschi di conifere, le baite in legno, la magia del Lago delle Streghe e l’incanto di Crampiolo sono solo un breve elenco di quello che l’escursione odierna saprà regalarci. Due risate con le “padelle” per scivolare sulla neve non mancheranno, così come una sosta golosa al Bar/Ristorante La Baita per una pausa caffè o cioccolata e magari anche una fetta di torta.

Continua a leggere

Nella magia di Macugnaga a pochi giorni dal Natale

Ciaspolata pomeridiana e/o notturna con cena
all’Alpe Burky ai piedi del Monte Rosa.
Escursione adatta a tutti: a chi vorrà solo ciaspolare, a chi vorrà camminare tanto o poco, a chi vorrà cenare oppure tornare a casa.

Continua a leggere

Verbania: giro ad anello sul Monterosso
Lungolago di Suna, Cavandone, Monterosso, Pallanza, Suna

Oggi facile gita panoramica sui monti del Lago Maggiore. Si parte da Suna, bellissima frazione di Verbania, dopo aver percorso le caratteristiche strette vie del paese si sale percorrendo Via del Buon Rimedio, la vecchia mulattiera che collegava Suna a Cavandone 442m. L’oratorio della Beata Vergine del Buon Rimedio è la tappa intermedia di questa ascesa, dal sagrato la vista sul Lago Maggiore è superlativa, così come il panorama che si gode ai piedi del famoso tasso plurisecolare nei pressi dalla chiesa di Cavandone. Continua a leggere

LE PREVISIONI METEO PER DOMANI STANNO CAMBIANDO PIU’ VOLTE, DOMANI CONFERMO L’USCITA MA NON GARANTISCO AL 100% LA SALITA FINO AL CINGINO. VEDETE VOI

PER ORA PIOGGIA INTORNO ALLE 16.00 , MA SAREMO GIA’ SCESI, DOVESSE ANTICIPARE LA PERTURBAZIONE PROVVEDERO’  A MODIFICARE  IL PERCORSO

PARCO NATURALE REGIONALE DELL’ALTA VALLE ANTRONA
Gli stambecchi scalatori sulla diga del Cingino.

La vista degli stambecchi muoversi con estrema naturalezza sfidando le leggi gravitazionali sul muraglione praticamente verticale della diga del Cingino è una di quelle immagini che rimane impressa nella mente di tutti quelli che decidono di partecipare a questo itinerario che consente di ammirare questo spettacolo della natura unico al mondo registrato e filmato anche dal National Geographic pochi anni fa. Questo trekking si sviluppa percorrendo una parte dell’antica via della Strada Antronesca, la via che collegava la Via Francisca a Villadossola con Saas Almagel in Svizzera attraverso il passo di Saas in uno dei valichi più alti della Val d’Ossola 2884m. Continua a leggere


Alta Valle Formazza
Alpe Bettelmatt: per l’arrivo dei someggiatori svizzeri
Con la Storica Carovana della Sbrinz Route fino all’incontro a Riale con i Walser di Formazza

Il 12 Agosto 1397 a Munster nell’Alto Vallese i rappresentanti di Berna, dell’Abazia di Interlaken, delle comunità dell’Haasli, dell’Alto Vallese, della Formazza e dell’Ossola stipularono un accordo per costruire una mulattiera tra Milano e Berna attraverso il Passo del Gries. Da allora viandanti, pellegrini, mercanti, turisti e non solo( in cima al passo una lapide ricorda il passaggio di Wagner il 18 luglio 1852) percorsero questa mulattiera. Continua a leggere

Ecco la scheda tecnica

delle escursioni in programma

a settembre 2018

sono aperte le iscrizioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prezzo per la prima settimana Euro 755,00

 

Escluso i costi delle visite guidate in miniera, nei siti archeologici,alle cantine sociale e della gita in barca.Gli alloggi saranno in villette e appartamenti

per visionare la scheda di tutte le gite evidenziare e aprire il link sottostante

https://drive.google.com/file/d/14sM1t_-2NsfFTIUpEbfwps5LZ4YGva_A/view?usp=sharing