Cerca…
Trekking in Sardegna


Sono in programmazione escursioni nella splendida Sardegna (nella meravigliosa località Torre di Chia) con possibilità di soggiorno presso abitazioni nella provincia di Cagliari.

Escursioni Sardegna

Archivio Escursioni

La montagna di Domo: sulla cima del Moncucco 1902m. slm
Nello spettacolo dei colori autunnali con merenda a casa di Piero

La gita di questo giovedì racchiude molti confort tipici delle gite del gruppo “dul giobbia”: il ritrovo è alle ore 8.30 da Domodossola, il punto di partenza dell’escursione è all’Alpe Lusentino 1089m. slm situato a pochissimi km da Domodossola, Continua a leggere

VAL QUARAZZA
Dal lago delle Fate all’Alpe la Piana per fotografare ungulati e i colori dell’autunno.

La camminata in programma partendo dal villaggio Walser di Isella 1226m. slm si svolge su piste forestali con dislivelli inizialmente modesti adatti a tutti e permetterà di osservare questa valle nel suo “abito più bello” quello autunnale. Dalla “città morta”, il paese un tempo abitato da minatori il sentiero sale e conduce prima all’Alpe la Piana 1613 e poi per gli eventuali volenterosi dopo una salita e un lungo traverso raggiunge il Bivacco Lanti 2150 Questa vallata è inserita nelle aree protette di Area Natura 2000 e con un po’ di fortuna si potranno avvistare camosci e soprattutto stambecchi. Inoltre escursione permetterà di visitare i luoghi e conoscere la storia della corsa all’oro nel secondo sito estrattivo più grande d’Europa. Continua a leggere

Le Vie Storiche
Terza tappa della Via Borromea: Finero – Gurro – Finero
Impossibile camminare in Cannobina senza visitare Gurro

La Via Borromea fa parte della rete di cammini della fede storico devozionali d’Europa ed è la strada che attraverso angoli tra i più suggestivi della Valle Cannobina, collega il Santuario della Madonna della Pietà di Cannobio al Santuario della Madonna di Re percorsa da San Carlo Borromeo nel 1574 per la sua visita pastorale. Continua a leggere

Una gita per tutti: Alpe Devero e Alpe di Val Deserta
Una facile escursione per apprezzare i colori dell’autunnoUna gita facile, con dislivelli modesti, adatta a tutti camminando con la giusta calma per “riempirci gli occhi e lo spirito” di tanti colori con la possibilità di scattare fotografie nella meraviglia del Parco Naturale dell’Alpe Devero nel periodo dell’anno più spettacolare con i colori dell’autunno amplificati dai riflessi sulle acque della diga di Codelago e il Lago delle Streghe.

Le Vie Storiche
La Via Stockalper: dal Sempione a Briga in due tappe.
Prima tappa, Sabato 21: da Simplon Pass a Schallberg (con rientro a Domodossola)
Seconda tappa, Domenica 22: Schallberg, Briga, Scahllberg.
Prima tappa della famosa strada storica che attraverso il valico del Sempione collega Brig (Briga in italiano) a Domodossola.
Continua a leggere

Macugnaga : la Est del Rosa vista dall’Alpe Hinderbalmo
Davanti alla parete verticale alpina più alta d’Europa

Preparatevi ad un escursione dove ad ogni passo resterete senza fiato, incantati dalla maestosità del paesaggio e dove la tentazione di scattare una foto ad ogni minimo dislivello sarà grande. Davanti a noi, o meglio vicinissima a noi l’unica parete Himalayana d’Europa, la parete verticale alpina più alta d’Europa: la Est del Monte Rosa. La meta sarà il bivacco Hinderbalmo, cammineremo nella prima oasi faunistica della provincia che fu istituita nel 1969 per permettere la reintroduzione e la salvaguardia dello stambecco. La possibilità di avvistamento di camosci in questa zona è elevata. Al rientro deviazione facoltativa per ammirare da molto vicino il Ghiacciaio del Rosa.

Continua a leggere

SEMPLICEMENTE IMPERDIBILE
Passeggiare su una passerella sospesa a 130m. e lunga 270m.
Un ponte tibetano, una chiesa con affreschi unici in un giro ad anello tra vigneti e boschi di castagno nel Canton Ticino
Una meravigliosa esperienza: camminare in estrema sicurezza su un ponte tibetano sospesi a 130m. dal suolo per una lunghezza di 270m., dove l’emozione di “guardare giù” si mescolerà con il desiderio di scattare innumerevoli selfie.e fotografie per immortalare emozioni e paesaggi.
Continua a leggere

Estate 2017: Le Vie Storiche
La Strada Antronesca, prima tappa: Boschetto – Locasca
Tra le vie Storiche che attraversano la Val d’Ossola una delle più importanti è sicuramente la Strada Antronesca. A Villadossola questa antica strada si innestava nella Via Francisca permettendo così i collegamenti, da un lato con la Pianura Padana e dall’altro, attraverso il Passo di Saas con Saas Almagel e di conseguenza la Svizzera. Questa antica strada di commerci e di transito è stata percorsa dalle genti e da mercanti da tempi immemorabili, a testimonianza di quanto scritto nei pressi del Passo di Saas è stata ritrovata un’antica moneta dell’epoca romana. Il tracciato di questa primatappa, praticamente in piano, attraversa gli abitati di Boschetto, Cresti, Seppiana con la bellissima chiesa, Viganella, i centri spirituali buddisti di Bordo e Cheggio, Prato, Madonna e Locasca dove un tempo c’era uno stabilimento per la lavorazione del minerale estratto dalle vicine miniere d’oro. Continua a leggere

Ci riproviamo: Il lago d’Orta visto dalle cime di due montagne
Monte Croce e Monte Mazzoccone
Nel più giovane Parco del V.C.O. il Parco Naturale della Val Sesia e dell’alta Valle Strona.
Escursione nelle montagne del Cusio, tra boschi ed alpeggi sui sentieri di guerra partigiana in un tratto del Sentiero Beltrami. Dall’abitato di Quarna si raggiunge in auto l’Alpe Camasca 1230m., da questo alpeggio inizia il sentiero che attraversa un bellissimo bosco di faggi fino alla base del il Monte Croce m1643. Il panorama dalla cima del monte ripaga dello sforzo finale e la vista spazia a 360° dal Monte Rosa alla Val Strona, dal Lago d’Orta fino alla pianura. Continua a leggere