Cerca…
Trekking in Sardegna


Sono in programmazione escursioni nella splendida Sardegna (nella meravigliosa località Torre di Chia) con possibilità di soggiorno presso abitazioni nella provincia di Cagliari.

Escursioni Sardegna

Archivio Escursioni

Ciaspolata sull’altopiano di Trasquera e visita al cervo più famoso d’Italia: il CERVO GUSTAVO
N.B. per chi può solo i sabati e le domeniche informo che a breve la metterò in programma.

Non tutti sanno che da pochi mesi il Cervo Gustavo e il suo costode Romeo sono diventati i protagonisti di una fiaba.
Trasquera, in Val d’Ossola è conosciuta in Italia per due motivi: una scuola con una sola alunna e Gustavo, un cervo maschio di circa 16 anni che per anni ha trascorso “ i suoi inverni” nella stalla del signor Romeo. Dall’anno scorso, vecchio, senza denti incisivi e indebolito questo ungulato anomalo e decisamente perspicace “ha deciso” di non tornarsene più nei boschi e di stabilirsi definitivamente nella sua residenza che da invernale è diventata la sua fissa dimora. Continua a leggere

Co EUR: Le vie della Fede
La Via delle Genti in tre giorni.
Prima tappa: da Verbania ad Oggebbio

Le forti nevicate in quota e l’elevato rischio di valanghe su tutto il territorio del V.C.O inducono un cambio di itinerario. Cosa fare di meglio se non camminare su una strada storica ben tenuta tra piante di aranci e limoni maturi, con modeste pendenze, tra antichi borghi affacciati sul Lago Maggiore con paesaggi e vedute rilassanti? La Via delle Genti è il nome di questo sentiero che fa parte della rete di cammini della fede storico devozionali d’Europa ed è la strada che attraverso scorci tra i più suggestivi della provincia del V.C.O. collega Verbania a Cannobio. Continua a leggere

Co EUR: Le vie della Fede
La Via delle Genti in tre giorni.
Seconda tappa: da Ghiffa a Cannero Riviera

Le forti nevicate in quota e l’elevato rischio di valanghe su tutto il territorio del V.C.O inducono un cambio di itinerario. Cosa fare di meglio se non camminare su una strada storica ben tenuta tra piante di aranci e limoni maturi, con modeste pendenze, tra antichi borghi affacciati sul Lago Maggiore con paesaggi e vedute rilassanti? Continua a leggere

Co EUR: Le vie della Fede
La Via delle Genti in tre giorni.
Terza tappa: Cannero Riviera a Cannobio

Le forti nevicate in quota e l’elevato rischio di valanghe su tutto il territorio del V.C.O inducono un cambio di itinerario. Cosa fare di meglio se non camminare su una strada storica ben tenuta tra piante di aranci e limoni maturi, con modeste pendenze, tra antichi borghi affacciati sul Lago Maggiore con paesaggi e vedute rilassanti? La Via delle Genti è il nome di questo sentiero che fa parte della rete di cammini della fede storico devozionali d’Europa ed è la strada che attraverso scorci tra i più suggestivi della provincia del V.C.O. collega Verbania a Cannobio. Un modo, forse l‘unico per apprezzare questo angolo di Lago Maggiore che “nella frenesia della vita moderna” abbiamo sempre percorso in auto con la fretta di arrivare senza aver mai avuto il tempo di apprezzare veramente.

PRIMA CIASPOLATA NOTTURNA 2018 !!!!!
con CENA TIPICA A BASE di:
polenta e brasato, polenta e selvaggina, dolce & caffè
Si ciaspolerà nella Valle del Monscera partendo da San Bernardo all’interno di un bosco di abeti ricoperti di neve. Paesaggi magici da cartolina, una traccia fresca nella neve, dislivelli modesti e tanta voglia di stare assieme. Questi gli ingredienti di questa gita che ci darà la sensazione di essere all’interno di una fiaba.
• Difficoltà: T (turistico) adatto anche a bambini
Continua a leggere

Facile ciaspolata
Da Altoggio al Santuario della Madonna di S. Luca

Questa facile ciaspolata si svolge in un bellissimo bosco attraversato da una strada consortile caratterizzata da un dislivello modesto, su un versante esposto al sole e con una distanza chilometrica adatti a tutti. Si parte dalla frazione di Altoggio 700m. slm nel Comune di Montecrestese, a 1000 metri di quota, lungo la strada che porta all’Alpe Colpo, vigila sul teriitorio di Montecrestese il bei Santuario della Madonna di S. Luca. Al rientro visita al caratteristico borgo di Altoggio e al suo presepe allestito nel grande lavatoio del paese. Continua a leggere

Ciaspolata notturna nelle frazioni Walser di Macugnaga
La magia delle luminarie con cena e auguri sotto l’albero di Natale.
N.B. Prenotazioni entro Mercoledì 20 Dicembre.

Troppo belle le frazioni Walser di Macugnaga viste oggi!!!! La magia e le atmosfere che sempre regalano questi paesini ammantati dalla neve, tra antiche case Walser e fienili in legno, sarà ancora più grande; le ombre della notte rischiarate delle lanterne dei lampioni, dalle luci degli alberi di Natale e dalle luminarie ci regaleranno sensazioni uniche e indimenticabili . Continua a leggere

Non serve fare tanti km … la Liguria è anche qui.
Lesa: dalle rive del Lago Maggiore al Monte Croce.
Trekking sulle colline dell’Alto Vergante … con possibile grigliata?
Non serve andare il Liguria per ammirare panorami e apprezzare temperature decisamente mediterranee!!!! A due passi da noi l’Alto Vergante offre soprattutto in questa stagione un clima mite e scorci sul Lago Maggiore davvero incantevoli. Una rete di comodi sentieri con pendenze modeste tra boschi di castagni, faggi e betulle garantisce il piacere di effettuare una tranquilla passeggiata a pochi giorni dal Natale con temperature e paesaggi per noi, “escursionisti da montagna vera” inusuali. Mai come questa volta la partenza di una gita sarà per tutti così insolita … metteremo lo zaino in spalla toccando anche l’acqua del lago!
Continua a leggere

BAVENO
IL LAGO MAGGIORE VISTO DAL MONTE CAMOSCIO
L’escursione sul Monte Camoscio 889m. slm è una gita su sentieri ben segnalati tra boschi di querce e castagni con panorami bellissimi sul Lago di Mergozzo, il Lago Maggiore, sul Golfo Borromeo e le sue isole. Sarà questa l’occasione per molti di noi di apprezzare il lago e le montagne che lo circondano da una visuale nuova camminando su sentieri percorsi un tempo da cavatori e fuochini e scoprire la storia dell’estrazione del granito su questo lato del Mottarone. Questo granito conosciuto come “Granito Rosa di Baveno” è uno dei più belli e rinomati e viene esportato in tutto il mondo, statue, palazzi e opere in Granito Rosa di Baveno le troviamo in ogni parte del mondo, una su tutte è la statua di Cristoforo Colombo a Columbus Square di New York ricavata da un blocco estratto da queste cave.
Continua a leggere

Nel paese del Cervo Gustavo:
da Varzo a Trasquera sulla via di Brocc (o Via della Fede)

Il percorso iniziale di questa gita segue le stradine di Varzo e passa anche davanti alla Sede del Parco Naturale Regionale dell’Alpe Veglia-Devero fino a raggiungere la bellissima mulattiera lastricata conosciuta con il nome della Via del Brocc che da Bertonio sale fino alla Chiesa di Trasquera. Questa via fino al 1961, l’anno di costruzione della strada carrozzabile, rappresentava il percorso principale per raggiungere Trasquera. La mulattiera parte subito dopo il ponte appena fuori Varzo e consente di raggiungere Trasquera camminando sui numerosi tornanti tra faggi e castagni, fino ai luoghi di sosta della Cappella del Pianzolo e dalla Cappella del Sasso. Continua a leggere